Ripartire con lo spirito di un tempo, ma con lo sguardo rivolto alla contemporaneità.

Giovedì 18 giugno 2020 ha riaperto ufficialmente a Firenze lo storico Circolo 25 Aprile. L’inaugurazione, curata da alcuni membri dell’Associazione 25 Aprile, è stata impreziosita dalla presenza di alcune realtà culturali del territorio fiorentino. Ad aprire le danze è stato il graffitaro Skim che ha curato la realizzazione dell’insegna del bar. A seguire è stato il turno del duo musicale dei Vincanto, che si sono esibiti nella realizzazione di pezzi del loro repertorio. Il pomeriggio è proseguito con la lettura di alcuni brani a opera della compagnia “Teatro del Legame”. L’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea ha presentato, all’interno della Sala Carlotti del Circolo, la video web-serie La costituzione è giovane. Al termine dell’inaugurazione, si è esibito in una performance canora il coro LGBTQ* “Choreos”.

Ha in seguito preso la parola il presidente dell’Associazione 25 Aprile Giuseppe Padula che non nasconde la sua soddisfazione: “Bentornato 25 Aprile! Finalmente ripartiamo all’insegna dei valori che hanno sempre contraddistinto la storia di questo circolo. Oggi più che mai è importante, dopo questi mesi difficili, riscoprire l’importanza dell’associazionismo attivo. Il 25 Aprile ritorna nuovamente a essere un luogo di promozione culturale e di diffusione della nostra storica identità, fatta di valori imprescindibili come l’accoglienza, l’integrazione culturale e la solidarietà.

A breve all’interno degli spazi del Circolo riaprirà, con nuova gestione, il ristorante-pizzeria. Mentre ha già riaperto il bar, pronto ad accogliere i suoi clienti in orari pomeridiani.

Categorie: News

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *